Vasi sacri

Secondo l’Ordinamento Generale del Messale Romano, si definiscono vasi sacri gli oggetti che il sacerdote utilizza durante la celebrazione della Messa per consacrare, offrire e consumare il corpo e il sangue di Cristo. Tra questi principalmente il calice, la patena e la pisside, ma anche le ampolle e i vasetti per la custodia degli Oli Santi.

Il calice è il vaso sacro usato per la celebrazione dell’Eucaristia. In esso si pone il vino che diventa il sangue di Cristo.
La patena è il piccolo piatto in metallo o argento dorato che il sacerdote pone sul calice per porvi l’ostia durante la Santa Messa.
La pisside è il vaso sacro utilizzato per conservare le ostie consacrate e distribuirle ai fedeli. Quando le contiene, si custodisce nel tabernacolo.
Le ampolle o ampolline sono i vasi sacri destinati a contenere il vino e l’acqua per la celebrazione della Messa. Il termine ampollina deriva dal latino ampulla (diminutivo di amphora) che significa “piccola anfora”.
Gli Oli Santi sono i tre oli usati dalla Chiesa nei Sacramenti. Il Crisma viene usato per l’Unzione dopo il Battesimo, per amministrare la Cresima e per ungere le mani di chi ha ricevuto l’Ordine Sacro. L’Olio dei Catecumeni serve per ungere il petto di chi si appresta a ricevere il Battesimo, a simboleggiare la forza infusa da Dio nella lotta contro il peccato. Infine, l’Olio degli Infermi, è l’Olio Santo utilizzato per amministrare il Sacramento dell’Unzione dei malati.

Da sempre prestiamo una particolare cura e attenzione nella scelta dei nostri fornitori per poter offrire alla nostra clientela la garanzia di acquistare prodotti originali e di qualità. Saremo lieti di mostrarvi personalmente tutto il nostro assortimento di vasi sacri nella nostra sede di Treviso. Nel frattempo o in alternativa potete visitare il nostro store online.

Vuoi restare in contatto con noi?

Non esitare a scriverci per qualsiasi informazione. Saremo lieti di rispondere ad ogni tua domanda.